WordPress: Alla ricerca del miglior Hosting

Dopo che ci siamo allenati installando WordPress in locale, possiamo finalmente andare OnLine, sbarcando cosi sul WEB!

Non credo che esista il miglior Hosting in assoluto, perché dipende molto dalle nostre esigenze personali.
Se parliamo di un sito professionale o quasi e-commerce, oppure di un sito amatoriale sulla nostra squadra del cuore, ovviamente le caratteristiche del Hosting cambiano. Nulla toglie che possiamo rivolgerti fin da subito ad un Hosting Top, anche per un sito amatoriale, ma naturalmente e correttamente, hanno un costo superiore, rispetto ad un Host lowcost.

Prima di capire quale sia il miglior hosting per noi, dobbiamo aver ben chiaro quale sono le nostre dimensioni. Si vabbè detto cosi sembra che parlo di qualcosa di HOT. Noooo stiamo parlando di siti!!!
Se il nostro sito è grande, o perlomeno lo vuole diventare in un futuro immediato, consiglio di rivolgersi fin dall’inizio ad un servizio Hosting TOP. Se invece siamo “appena nati” (come questo sito) oppure conta poche visualizzazioni allora è meglio un Hosting Low Cost. 

Le i fattori principali che dovrebbero essere tenuti in considerazione sono:

  1. Prezzo che può essere al mese oppure all’anno
  2. Performance del sito
  3. Servizio di supporto
  4. Salvataggi e opzioni aggiuntive

Il server deve essere Linux (pare che su windows server wordpress possa avere qualche problemino), cPanel, che è un configuratore easy che facilità tutte le installazioni e le varie opzioni. ed un uptime (tempo cioè di avere il sito online) del 99.9 (ma tranquilli, praticamente lo fanno tutti).
L’ideale sarebbe avere un IP non condiviso con altri siti, ma la cosa è praticamente impossibile a meno di prezzo esorbitanti.

Ovviamente il costo varia a seconda delle performance e dei servizi aggiuntivi che si possono avere. Inoltre è sempre bene verificare cosa davvero vi è nell’offerta, perchè spesso fanno sconti consistenti per il prima anno ma poi la musica cambia. Inoltre verificare sempre se è inclusa IVA.

Attenzione. Non ho provato direttamente questi Hosting, sarebbe impossibile per me, ma ho studiato le varie offerte  e letto le varie recensioni in internet

SITEGROUND

Uno dei TOP Hosting sicuramente è Siteground si trovano molte recensioni positive e sicuramente sembra tra i migliori.
Si può scegliere tra tre tipologie:

image

Come vedete le tipologie sono ben differenti a seconda del numero dei visitatori del vostro sito e dello spazio del sito.Al costo bisogna aggiungere IVA. Quindi stiamo parlando di un costo annuale che va da un minimo di 58 euro ad un massimo 175 euro.Attenzione.. questi prezzi sono per il primo acquisto quindi scontato. L’anno successivo il prezzo è pieno. Per risparmiare si possono acquistare da subito più anni. Quindi attenzione che gli anni successivi è necessario aumentare del 40%ogni prezzo (+ iva), ad esempio quello top praticamente  da 116 a 350 all’anno.
Nel costo è compreso, la registrazione del nuovo dominio, configurazione ed eventuale trasferimento da un’altro wordpress, backup giornalieri (ma il restore è a pagamento nel base), SSL (avere cioè un sito https quindi criptato, cpannel (per uso facilitato), account email illimitato, ecc. Insomma come vedete un bel po’ di cose.

Segnalo che se lo acquistate tramite il sito https://sos-wp.it/siteground-wordpress-hosting/ si ha anche l’opzione gratuita di Assitenza prioritaria.

VHOSTING

Altro Top Hosting si tratta di Vhosting. Come nell’altro caso si tratta di prodotti quasi professionali. Anche in questo caso vi sono numerosi “tagli” che vanno da 40 euro (1 dominio 3gb di spazio web, 3 gb di spazio emal dedicato), fino ad un massimo di 85 annuali (1 dominio, 10 gb di spazio, 10 gb spazio email). Insomma come sempre è bene capire quali è il traffico del proprio sito, e lo spazio occupato.

 

image

image

Anche in questo caso vi sono tantissimi servizi inclusi, cPannel, sottodomini illimitati, gestione DNS, Alias illimitati, backup remoto, UpTime 99,9 (il tempo di online del sito), illimitati email, illimitati dabase Sql, gestione Backup/ripristino del sito da pannello, ecc

ARUBA

Non  poteva mancare l’hosting italiano più conosciuto per eccellenza, il famoso ARUBA. Qua ovviamente la fa da padrone il costo che si abbassa drasticamente, ma ovviamente si abbassano anche di pari passo i servizi offerti.

Infatti passiamo a 24.99 euro  al mese (in offerta invece che 29,00). L’offerta comprende 5 caselle email (1 GB), 1 Database SQL (1GB), SSL, spazio disco illimitato, backup giornalieri, con accesso ai backup.

image

TOPHOST

Altro hosting low cost interessante è Tophost. E’ una realtà interessante italiana esattamente come Aruba Anche in questo caso vi sono diverse profili seconda delle personali necessità, anche se quelle più interesssanti sono la Tobweb e la Tobweb plus.

image

In entrambi i casi parliamo di spazio di 20 o 30 GB, 4 db SQL (max 500mb a 1 gb), 30/50 account email, SSL (solo nel Topweb Plus).

Tutti i piani comprendono cPanel, Alias illimitati, terzi livelli illimitati, accesso webmail, Servizio DNS, Https ecc. Insomma davvero tante cose ad un prezzo interessantissimo. Certo, anche in questo caso, un risparmio economico, corrisponde anche a qualche servizi in meno.

Il Bakcup ad esempio non è compreso nel prezzo base. E’ un optional, quindi a pagamento.
Vi sono altri, tantissimi hosting in rete, italiani e non. Questi sono quelli più conosciuti e vanno dal top al low cost.
Se ne conoscete altri, comunicatelo che farò anche su questi una recensione.

Se volete sapere la mia scelta è proprio TOPHOST (per il backup ho messo un plugin che esegue un backup giornaliero).

 

Alla prossima con un altro Post!!!
Vostro iBlog127

Autore dell'articolo: iBlog127

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.